Luoghi non Luoghi

Secondo il mio pensiero, i non luoghi assorbono la memoria delle vite che li hanno attraversati. Dove il passaggio tra bianco e nero trasforma gli spazi in luoghi e il flusso della quotidianità accomuna diverse realtà che si conoscono vivono e perdono.

Nelle grandi sale del Museo nove artisti – Luca Cruz Salvati, Marta Mancini, Elena Nonnis, Valentina Parisi, Pier Paolo Perilli, Nicola Rotiroti, Claudia Sabellico, Natallia Sitkevich e Gianfranco Toso – erano concentrati a creare ed allestire le proprie opere. Lavori che hanno dato vita a Appuntamento al Buio ovvero alla prima mostra nata con l’intento di invertire, stravolgere ed annullare il classico iter di regole non scritte che caratterizzano la preparazione di ogni singola esposizione: progetto, curatore, convocazione degli artisti, selezione dei lavori, diffusione dei comunicati stampa, allestimento, inaugurazione, attesa di eventuali articoli/recensioni. Una proposta che si è concretizzata grazie alla collaborazione del CIAC e del Comune di Genazzano con il progetto ABC – Arte Bellezza Cultura, associazione che mira a valorizzare i luoghi più significativi dell’area metropolitana intorno a Roma.

 

Il vernissage del 6 Luglio ha corrisposto alla fase di allestimento, all’opening, alla realizzazione della comunicazione e alla presentazione delle opere e del progetto curatoriale. Tuttavia, solamente a conclusione dell’evento, ovvero a lavoro finito, i singoli artisti sono stati presentati e fotografati. Inoltre, in linea con il concept dell’evento, la comunicazione e la diffusione della notizia è avvenuta solo a posteriori, attraverso una serie di fotografie ed un video, che a breve verrà divulgato per documentare il lavoro nottambulo svolto.

 

Un esperimento sui generis che vuole porre l’accento sull’opera, sulla sua creazione e sull’individualità dell’artista, elementi che spesso oggi passano in secondo piano a causa di squallidi rituali a cui l’artista deve sottostare per continuare a essere presente nell’arduo gioco dell’arte e del suo mercato.

PHOTOGRAPHER

Natallia SITKEVICH

LABORATORIO di FOTOGRAFIA-GRAFICA-ARTE.

phone: +39 331975452

e-mail: natallialab@gmail.com